Daniela FERRARELLO

Docente a contratto


Daniela Ferrarello è abilitata come professore associato nel settore 01/A1 Logica Matematica e Matematiche complementari - settore scientifico Mat 04 Matematiche Complementari, e docente di Matematica presso la scuola secondaria di secondo grado, nella sezione carceraria dell’istituto “K. Wojtyla” di Catania.

Attualmente insegna “Didattica della Matematica” nel corso di Laurea in Matematica Magistrale.

È responsabile del progetto “Vietato non toccare”, finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in seno al premio Italian Teacher Prize (Premio nazionale insegnanti).

È tutor per il Polo della Didattica-Accademia dei Lincei, sez. Matematica, sede di Catania.

Svolge attività di ricerca nel settore della Didattica della matematica e dei Fondamenti della geometria. Partecipa alle attività di Ricerca del Nucleo di Ricerca e sperimentazione didattica del DMI.

È socio AIRDM.

A seguire, alcune delle pubblicazioni degli ultimi anni:

·         Ferrarello D., Mammana M.F. & Pennisi M. (2018) Magic of centroids, International Journal of Mathematical Education in Science and Technology, 49:4, 628-641

·         Ferrarello D., Gallo G., Lombardo M., Mammana MF, Pennisi M., Stanco F.,. Viagrande L. C. (2018) FunGo: un serious game per la matematica. A cura di: Marina Rui. Proceedings della Multiconferenza EM&M ITALIA: Progress to work - Contesti, processi educativi e mediazioni tecnologiche. Pp. 425-432. Bolzano, 30-31 agosto, 1 settembre 2017

·         Ferrarello D., Mammana M.F. (2018) Graph Theory in Primary, Middle, and High School. In: Hart E., Sandefur J. (eds) Teaching and Learning Discrete Mathematics Worldwide: Curriculum and Research. pp 183-200 ICME-13 Monographs. Springer, Cham

  • Ferrarello, D.  (2018) Graphs in primary school: playing with technology. Aldon, G., Hitt, F. Bazzini, L., Gellert, U. (Eds.): Mathematics and Technology. A C.I.E.A.E.M. Sourcebook. SPRINGER

 

·         Ferrarello, D., Mammana M.F., Pennisi,M., Taranto E. (2017) Teaching intriguing geometric loci with DGSAldon, G., Hitt, F. Bazzini, L., Gellert, U. (Eds.): Mathematics and Technology. A C.I.E.A.E.M. Sourcebook. SPRINGER

 

·         Ferrarello D, Mammana M (2017). Teoria dei grafi: come e perché. L'INSEGNAMENTO DELLA MATEMATICA E DELLE SCIENZE INTEGRATE, vol. 40, p. 249-271

·         Ferrarello D., Mammana M.F. & Pennisi M. (2016). From geometry to algebra: the Euclidean way with technology. International Journal Of Mathematical Education In Science And Technology, Volume 47, Issue 4, 2016, pp: 597-605

  • Ferrarello D., (2015). Rescuing casualties of mathematics. In B. Di Paola, C. Sabena (eds.), Teaching and learning mathematics: resources and obstables, Proceedings of CIEAEM 67, Quaderni di ricerca didattica, 25-2, pp. 235-243. Aosta, July 20-24, 2015. ISSN: 1592-5137.

Retrieved at http://math.unipa.it/~grim/quaderno25_suppl_2.htm

 

·         Ferrarello D., Mammana M, Pennisi M., Taranto E. (2015). Studying geometric loci . In B. Di Paola, C. Sabena (eds), Teaching and learning mathematics: resources and obstacles, Proceedings of CIEAEM 67, Quaderni di Ricerca Didattica, 25-2, pp: 115-123.  Aosta, 20-24 luglio 2015

 

·         Mammana, M.F., Ferrarello, D.  (2015) . “Triangles with a given special figure”, osjecki matematicki list, 15, 13-17

  • Ferrarello, D. : Primary graphs (2014). QRDM Proceedings CIEAEM 66 - Lyon, France, July 21 - 25, 2014, Issue 24.1

 

·         Ferrarello D, Mammana MF, Pennisi M (2014). Geometric loci and homothetic transformations. International Journal Of Mathematical Education In Science And Technology, vol. 45, p. 282-291

·         Ferrarello D, Mammana MF, Pennisi M (2014). Teaching/learning geometric transformations in high-school with DGS. The International Journal For Technology In Mathematics Education, vol. 21, p. 11-18

·         Ferrarello D, Mammana MF, Pennisi M (2013). Pedal Polygons. Forum Geometricorum, vol. 13, p. 153-164

·         Ferrarello D, Mammana MF, Pennisi M (2013). Some Concyclicity Properties of Convex Quadrilaterals . JOURNAL FOR GEOMETRY AND GRAPHICS, vol. 17, p. 7-19

Ferrarello D, Mammana MF, Pennisi M (2012). From particular to general: a research laboratory on the centroids of plane and space. In: Proceedings of the "12th International Congress on Mathematical Education", Topic Study Group 10. Seoul, Korea, 8 July – 15 July, 2012, p. 2279-2288

Le attività di ricerca di Daniela Ferrarello riguardano principalmente:

  • problematiche relative all’insegnamento/apprendimento della matematica con le tecnologie;
  • Geometria Euclidea con uso delle trasformazioni geometriche;
  • introduzione di Giochi Seri nell’insegnamento/apprendimento della matematica;
  • funzione culturale e sociale della matematica;
  • ruolo di corpo e movimento nell’insegnamento/apprendimento della matematica dalla scuola primaria alla secondaria di secondo grado.

 

La doppia veste di ricercatrice e insegnante fa sì che le attività di ricerca spesso prendano spunto dalle reali problematiche didattiche riscontrate nella attività personale di insegnamento a scuola e, viceversa, l’efficacia di metodologie didattiche innovative studiate nelle attività di ricerca siano spesso immediatamente sperimentate nella pratica didattica.

Tali attività di ricerca sono condotte all’interno del Nucleo di Ricerca e Sperimentazione Didattica del Dipartimento di Matematica e Informatica. Molte delle ricerche condotte all'interno del Nucleo si sviluppano seguendo un percorso metodologico scandito in varie fasi: il percorso inizia, per esempio, con la ricerca di nuove proprietà di geometria elementare; tali proprietà sono poi utilizzate per progettare proposte didattiche innovative per la scuola secondaria superiore; infine, si sviluppano sperimentazioni in classe e si esaminano i relativi risultati.

Insieme a colleghi di informatica del Dipartimento di Matematica e Informatica di UniCT sono stati avviati, all’interno del progetto SGM (Serious Games for Math), degli studi relativi  alla creazione e sperimentazione di  "serious games" per l'apprendimento di concetti matematici di base, e all’interno del progetto TEMA degli studi relativi all’apprendimento di concetti aritmetici con l’uso della matematica Maya già a partire alla scuola dell’infanzia.

I molti progetti didattici svolti come esperto esterno nelle scuole, dalla primaria alla secondaria di secondo grado, dai corsi di recupero a quelli di potenziamento, sono stati spunto per diverse attività di ricerca sull’insegnamento/apprendimento della matematica.

L’insegnamento nelle carceri di alta sicurezza è spunto di interesse e di studio sulla funzione culturale e sociale della Matematica, come mezzo per formare individui che siano cittadini attivi e nel pieno possesso delle proprie facoltà, quindi individui capaci di prendere decisioni positive per la loro vita e rispettose degli altri.