Requisiti di Ammissione


Per essere ammessi al corso di Laurea Magistrale in Informatica occorre essere in possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, nonché di una adeguata preparazione personale. 
Inoltre bisogna aver acquisito almeno: 

  • 78 CFU nell’ambito di discipline informatiche (SSD INF/01 e/o ING INF/05) 
  • 12 CFU nell’ambito di discipline matematiche e/o fisiche (SSD MAT e/o FIS) 

La verifica dell’adeguatezza della preparazione personale dello studente sarà svolta tenendo conto della carriera pregressa. 
La verifica sarà considerata automaticamente superata in caso di possesso di Laurea triennale in Informatica (classe L31) conseguita da non più di cinque anni presso un CdL accreditato con la certificazione GRIN di Qualità (Bollino GRIN).
Negli altri casi la verifica sarà effettuata da una apposita commissione di tre docenti, nominata dal CdL, tramite colloqui orali. La data esatta dei colloqui, che si terranno nel mese di Settembre presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università degli Studi di Catania, sarà pubblicizzata tramite bando nel portale di ateneo. La Commissione formulerà un breve giudizio per ciascuno dei candidati, contenente il giudizio di ammissione/non ammissione al CdS.
Sono ammessi con riserva al CdS in Informatica magistrale anche gli studenti che, non avendo ancora conseguito la laurea, abbiano conseguito almeno 150 CFU alla data del termine ordinario di immatricolazione ed iscrizione e che abbiano fatto richiesta di poter sostenere l'esame finale di laurea entro il 10 marzo 2017. Entro tale data debbono anche provvedere a sciogliere la riserva.
Le norme di verifica dei requisiti di ammissione già esposte per i candidati laureati valgono anche per i candidati laureandi.